I suoni dell’orgasmo

suoni orgasmo vocalizzazioni

Beautiful Agony è un sito che riporta video di circa 3000 persone nel momento dell’orgasmo.

 

I video mostrano solo la testa e le spalle, le persone sono in genere vestite. Sul sito sono inoltre presenti alcune decine di video di persone che raccontano la loro esperienze sessuali. E’ possibile caricare i propri video.

 

I gestori del sito raccontano che ‘Beautiful Agony è iniziato come esperimento multimediale, per verificare un’ipotesi secondo cui l’erotismo può basarsi non solo sulla nudità e sulle immagini di rapporti sessuali, ma sulle espressioni del volto. Ci siamo domandati se il video di un vero orgasmo naturale, che mostra solo la faccia, potesse risultare ugualmente eccitante.

 

Il porno tradizionale ci mostra una sessualità umana brutale e senza fascino. L’industria del porno ha abbandonato l’essenza dell’erotismo a favore dei cliché e dell’ossessivo perseguimento di situazioni e rapporti estremi.

 

Per questo nel 2003 abbiamo fondato Beautiful Agony, con una serie di video realizzati da amici curiosi a cui è piaciuta la nostra teoria. I risultati ci hanno stupito tutti. Ben presto divenne ovvio che Beautiful Agony doveva continuare, così iniziammo ad addebitare abbonamenti e pagare i contributori, e implementammo uno schema per dividere parte delle entrate in eccesso tra tutti loro. Le iscrizioni hanno poi iniziato a venire da tutto il mondo.

 

Un paio di anni dopo abbiamo ampliato i contenuti di Beautiful Agony aggiungendo le ‘confessioni’ raccogliendo informazioni sull’esperienza sessuale più generale. Troverai questi video molto più che affascinanti; sono una visione molto sincera e talvolta esilarante della sessualità umana del primo ventunesimo secolo.

 

Beautiful Agony è stato soprannominato “il sito Web più sexy che tu abbia mai visto”, e estratti dei nostri video sono esposti in tutto il mondo in luoghi come il Museum of Sex (NY, NY), l’Hollywood Sex Museum e il centro educativo Nemo in Amsterdam. Il compositore francese Jean Michel Jarre ci ha fatto un omaggio nel suo album del 2007 Téo & Téa, e hanno parlato di noi riviste come Vanity Fair e Playboy e siamo stati oggetto di numerose tesi accademiche.

 

Beautiful Agony viene aggiornata almeno 5 volte a settimana con nuovi orgasmi e confessioni da tutto il mondo.’

 

Per vedere i video è necessario abbonarsi, alcuni video sono comunque visibili liberamente. Vedi il sito.

 

Questo articolo parla di orgasmo, esperienza orgasmica, autobiografie sessuali, video erotici, vocalizzazioni orgasmiche, intensità dell’orgasmo, donne  e uomini che gemono durante i rapporti sessuali, piacere femminile, piacere maschile, espressione del piacere, persone che ansimano durante i rapporti sessuali, vocalizzi e piacere, gemiti e piacere, silenzio e rapporti sessuali, testimoninaze sessuali, racconti di rapporti sessuali, orgasmo femminile, orgasmo maschile, eccitazione e orgasmo, sensazioni dell’orgasmo, esperienza sessuale.

 

Autore © Leonardo Evangelista. L’articolo rispecchia le opinioni dell’autore al momento dell’ultima modifica. Vedi le indicazioni relative a Informativa Privacy, cookie policy e Copyright.

 

Puoi condividere con me le tue riflessioni relative a questo articolo (i tuoi commenti non saranno pubblicati).

 

 

 

 

Sesso sacro: coito tantrico e estasi sessuale

 

Alcune tecniche sessuali possono prolungare e aumentare l’intensità dell’orgasmo e in alcuni casi provocare addirittura stati alterati di coscienza, quali ad esempio trance o estasi.

Questo articolo parla dell’esperienza di Catherine Yronwode, una scrittrice americana, con alcune tecniche utilizzate anche nel Tantra Yoga e nel Coito riservato  (Karezza).

Il Tantra Yoga è una corrente spirituale nata in India in tempi antichissimi, basata su credenze e pratiche in opposizione alla tradizione induista tradizionale. Alcuni riti del Tantra Yoga prevedono rapporti sessuali.

Negli anni ’60 e ’70 il Tantra yoga si è diffuso negli Stati Uniti e di lì in Europa attraverso la Beat Generation e la New Age. Uno dei divulgatori è stato il guru indiano Osho Rajinesh. Il Tantra yoga diffuso in Occidente è molto diverso dall’originale, tant’è che gli studiosi parlano di NeoTantra, California Tantra, Pop Tantra, etc. Ad esempio Margot Anand, un’esponente di questa corrente, nel suo libro The new Art of Sexual Ecstasy scrive che (p.7):

Having to some degree been trained in classical Tantric methods and studied the scriptures, I feel that many of the techniques are not relevant to the needs of contemporary western lover. So while I have retained the Tantric goal of sexual ecstasy, I’ve developed new approaches to make this experience accessible to people today.

Il Coito riservato è una filosofia e una modalità di rapporto sessuale sviluppata nell’800 dalla ginecologa americana Alice Bunker Stockham.

La testimonianza di Catherine Yronwode (tradotta, sintetizzata e adattata qui sotto) è ripresa da questo articolo.

Ho letto per la prima volta del sesso tantrico sotto il nome di Karezza nel 1962. Solo nel 1975 ho trovato un uomo che voleva provarlo. Anche lui aveva letto qualcosa a riguardo;  nessuno di noi aveva avuto un maestro. Per noi funzionò! Non diventammo una coppia, né seguaci di un culto religioso. La nostra esperienza ci diede solo un’esperienza spirituale di bellezza e unità sessuale.

Nel 1977 un mio vecchio amico mi disse che voleva provare la tecnica con me. Non avevamo mai fatto l’amore prima, così parliamo della cosa per un’ora e mezza e poi ci mettemmo a fare l’amore. Di nuovo un atto biologico si trasformò in un’esperienza di natura spirituale.  Anche se io e quest’uomo da allora ci siamo visti di rado, quell’esperienza cambiò la mia vita perché mi resi conto che tutte le chiacchiere di natura religiosa che avevo letto riguardo al Tantra erano solo  uno strato di vernice socio culturale sopra una verità di natura biologico-spirituale.

Io credo che attraverso un controllo appreso e cosciente sia possibile separare l’eiaculazione dall’orgasmo.  Tutti noi abbiamo esperienza occasionale di eiaculazioni involontarie o di ‘orgasmi’ in cui abbiamo  le contrazioni ma il piacere è minimo.  Il Tantra e la Karezza insegnano come controllare queste esperienze in modo che una persona possa sperimentare l’orgasmo senza contrazioni che di solito o accompagnano (nell’uomo le contrazioni spingono all’esterno il liquido seminale),  e in questo modo prolungare il piacere oltre i ristretti limiti imposti dalla quantità di tempo che ci vuole per avere le contrazioni.

In termini strettamente biologici la pratica del Tantra della Karezza possono essere visti come qualcosa che assomiglia a un training di biofeedback.  E’ come imparare a muovere le orecchie,  è qualcosa che puoi imparare se ci dedichi tempo e impegno, perché normalmente non acquisiamo il controllo cosciente della muscolatura coinvolta.

E allora da dove viene l’esperienza di spiritualità?  Secondo me l’esperienza della spiritualità è parte della nostra struttura neurologica.  Io credo che gli esseri umani siano equipaggiati naturalmente per avere esperienze metafisiche.  Molte tecniche molto antiche relative alla spiritualità fanno uso della ripetizione ad esempio di   preghiere, canti, danze, mentre l’attenzione è focalizzata  sulle ‘forze cosmiche’.  Il Tantra è basato sia sulla ripetizione che sulla focalizzazione.  Questo non è l’unico modo di raggiungere la beatitudine spirituale,  ma semplicemente quella che funziona con me.

Nonostante le differenze culturali,  tutte le istruzioni delle diverse tradizioni di sessualità sacra sono molto simili riguardo alla tecnica da utilizzare durante l’atto sessuale. In pratica, si tratta di fermarsi quando si arriva molto vicini all’orgasmo, lasciar calare l’eccitazione e poi riprendere arrivando di nuovo vicini all’orgasmo. La ripetizione di 5-10 cicli durante un rapporto sessuale può assicurare orgasmi prolungati e sensazioni di natura spirituale.

La somiglianza delle tecniche è una forte indicazione del fatto che c’è una verità universale di natura biologica dietro le varie forme di Tantra e di Karezza.  La mia opinione,  anche se quello che sto per dire potrebbe  offendere coloro che praticano il Tantra,  è che le spiegazioni e istruzioni di natura religiosa possono essere tranquillamente ignorate senza danneggiare il nucleo dell’insegnamento relativo al sesso tantrico e i risultati.

Una esperienza simile è raccontata anche da Margot Anand nel suo libro The new Art of Sexual Ecstasy (p.3):

We [Margot e un uomo con cui era impegnata in un rapporto sessuale] wanted to maintain sexual arousal, so when excitement began to fade, we returned to our usual style of lovemaking. Then, just before the peak of orgasmic release, we stopped, relaxed and and became still once more. We repeated this pattern several times, and then something totally unexpected happened. Suddenly we both seemed to be floating in an unbounded space filled with warmth and light. The boundaries between our bodies dissolved and, along with them, the distinction between man and woman. We were one. The experience become timeless and we seemed to remain like this forever. there was no need to have an orgasm. There was no need even ‘to make love’. there was nothing to do, nothing to achieve, We were in ecstasy.

 

Leggi anche Come intensificare e prolungare l’orgasmo

Leggi anche Non credo più all’Oriente

 

 

 

 

 

 

Traduzione in italiano e adattamento © Leonardo Evangelista. L’articolo rispecchia le opinioni dell’autore al momento dell’ultima modifica. Vedi le indicazioni relative a Informativa Privacy, cookie policy e Copyright.

 

Questo articolo è collegato a vari termini quali ad esempio unione sessuale sacra, sesso e pratica spirituale, Tantrismo indo-tibetano, Taoismo cinese, unione tantrica, sessualità sacra, sacralità del sesso, sesso e religione, erotismo e spiritualità, sessualità e spiritualità, unione sacra, estasi sessuale, sesso lento, slow sex, esercizi sessualità tantra, tecniche tantra, sesso tantrico, orgasmo tantrico, esercizi tantrici, piacere sessuale, orgasmo tantrico, sesso tantrico, meditazione tantrica, tantra di coppia, tantra maschile, tantra femminile, yoga e sesso, amore e tantra, respirazione tantrica, continenza sessuale, kundalini tantra.

Suggested readings on sexual liberation

[From Wikipedia] The sexual revolution, also known as a time of sexual liberation, was a social movement that challenged traditional codes of behavior related to sexuality and interpersonal relationships throughout the Western world from the 1960s to the 1980s. Sexual liberation included increased acceptance of sex outside of traditional heterosexual, monogamous relationships (primarily marriage). The normalization of contraception and the pillpublic nuditypremarital sexhomosexuality and alternative forms of sexuality, and the legalization of abortion all followed.

Here are some suggested readings:

Guy Talese: Thy neighbour’s wife. You could start from here. It gives a participant’s description of how it all started, including how the magazine Playboy initiated and the story of the Sandstone Retreat in California. Traduzione italiana La donna d’altri.

Betty Dodson: My Sexual Memory (previously titled My Romantic Love Wars, maybe the editor changed it to increase sales). A positive feminist https://en.wikipedia.org/wiki/Sex-positive_feminism, Betty is one of the ones that made the sexual revolution start. Betty (now eighty, I guess) has a website with funny and instructional videos on intimacy and sex issues www.bettydodson.com

Thomas Mayer Masters of Sex: The Life and Times of William Masters and Virginia Johnson, the Couple Who Taught America How to Love (also a TV series). A biography of two researchers that starting from the Sixties studied in the US the erotic physical response in men and women and gave us many of our current knowledge on this topic. Traduzione italiana

James Jones: Alfred C. Kinsey: A Life. A biography (also a movie) about Alfred Kinsey https://en.wikipedia.org/wiki/Alfred_Kinsey. Initially a zoologist, Kinsey shed light on sexual behaviors in the US in the Forties.

Cheril  Cohern Greene: An intimate life, sex, love, and my journey as a surrogate partner

Xaviera Holland: The Happy Hooker. If you are interested to the life and thoughts of an escort in NY in the Seventies.

Catherine Millet: The Sexual life of Catherine M. In France, she is (or was) the well known director of an art magazine. She tells about her experiences as in group sex in Bois de Boulogne in Paris and surroundings. Traduzione italiana

Scotty Bowers: Full Service: My Adventures in Hollywood and the Secret Sex Live of the Stars.

…………………………………………

If you are interested in autobiography, description of past way of living, sexual life, an all-time classic and my favorite is Giacomo Casanova: Historie de ma vie (History of my life). Available for free online in English and maybe in German, see the link.